WhatsApp:
Soluzioni Tattiche Avanzate - Analisi delle trame di gioco da Q1 e Q2 + Esercitazioni

Soluzioni Tattiche Avanzate - Analisi delle trame di gioco da Q1 e Q2 + Esercitazioni

Libro a colori - formato A4 - pag.130

WWW.ALLENATORE.NET EDIZIONI

DISPONIBILITA' IMMEDIATA - Ricevi rapidamente con corriere espresso

Disponibile per ordine minimo di 5.00 €

Puoi pagare con carta, PayPal, Carta del docente (scopri come, clicca qui) oppure in contanti alla consegna (contrassegno).

PRESENTAZIONE

 

“Soluzioni Tattiche Avanzate" è un'opera di livello professionale che analizza, approfondisce, espone e illustra i principi e le trame di gioco di allenatori come Xabi Alonso, Mikel Arteta, Roberto De Zerbi, Pep Guardiola, Maurizio Sarri e Thiago Motta, che attraverso il possesso palla ricercano il dominio del gioco.

 


 

I CONTENUTI DEL LIBRO

 

Pep Guardiola ha dichiarato: “La manovra offensiva dipende da come l'avversario difende”, per questo semplice e allo stesso tempo fondamentale presupposto, il primo capitolo è interamente dedicato ai fattori che aiutano a comprendere lo stile difensivo rivale.

 

Per sviluppare la manovra in modo efficace oltre all'altezza del pressing occorre delineare:
1. la disposizione difensiva, ovvero quanti giocatori compongono la prima, la seconda e la terza linea di contrapposizione;
2. la compattezza della squadra e gli spazi che è eventualmente possibile esplorare tra i reparti, sia internamente che lateralmente;
3. le principali caratteristiche dello stile difensivo avversario, ovvero se il difendente ricerca la riconquista della palla per mezzo dell'anticipo e quindi si contrappone uomo contro uomo oppure se preferisce lavorare sull'intercetto e quindi predilige presidiare gli spazi e difendere con i reparti ordinati, attendendo il momento più opportuno per forzare la pressione
4. i segnali (triggers) che determinano l'attuazione del pressing in determinate situazioni o in determinate zone di campo.

 

Il secondo capitolo è invece incentrato sui principi e sulle conoscenze che occorre trasmettere ai giocatori affinché riescano a leggere ed elaborare i contesti tattici... da squadra.
Nel calcio moderno per sviluppare il gioco in maniera razionale, brillante ed efficace occorre
che il singolo giocatore, in possesso palla e non, sappia:
a) riconoscere la sua funzione,
b) sia capace di agire a tempo,
c) sappia occupare gli spazi in relazione a quelli occupati dai compagni,
d) sappia e leggere il gioco per effettuare la scelta migliore

Più rapidamente il giocatore riesce a leggere e scegliere e più tempo avrà per una esecuzione
tecnicamente efficiente.


Ciò premesso, per raggiungere l'obiettivo è fondamentale che sia il giocatore con la palla, sia il giocatore senza palla, siano in grado di:
1. valutare la pressione portata sul possessore (questo fattore determina i tempi di gioco).
2. riconoscere lo stile difensivo avversario e gli spazi che presidia. Tutto ciò determina come i
possessori debbano andare ad occupare le posizioni e quali spazi possono essere sfruttati per poter far progredire il gioco.
In sostanza, attraverso la lettura della palla i giocatori riescono a determinare il tempo di gioco
mentre il riconoscimento dello stile induce e agevola le scelte e determina gli spazi da attaccare.

 

Nel secondo capitolo del libro sono quindi esposte e spiegate le linee guida che usano le grandi squadre quando la palla è nella metà campo difensiva (Q1 o Q2), per poter effettuare scelte efficaci e congrue al contesto tattico.

 

Il terzo capitolo è invece incentrato sugli sviluppi e su quali siano i presupposti che i giocatori devono conoscere per occupare il campo.
Tutto parte dalla capacità di creare delle strutture, concatenate tra di loro, che possono “attivarsi”, in modo alternativo, in relazione a come si muovono e sono schierati i rivali.

La struttura fondamentale è il rombo, un impianto tattico di base, che garantisce ai giocatori di poter appoggiare la palla sui lati o di indirizzare la sfera sul vertice (sia avanzato che arretrato), in base a come sono disposti gli avversari.
Il mezzo che invece i giocatori possono utilizzare, sia per scorrere la palla all'interno del rombo, che per muoverla tra un rombo e l'altro della struttura complessiva, è il raccordo.

 

Una occupazione logica ed efficace del campo prevede invece che i possessori sappiano:
1) creare le condizioni per “palleggiare” (gestire il possesso palla in superiorità numerica) in S1, per poter liberare un giocatore che dispone della palla scoperta (dopo scorrimento o dopo raccordo) e può far progredire attraverso la guida o il passaggio in direzione di un compagno meglio posizionato.
2) presidiare sia internamente che esternamente gli spazi di progressione in S2 e S3. Ciò obbliga il difendente a dover fare delle scelte a cui la squadra in possesso saprà rispondere:
a) se il rivale accorcia e pressa in avanti con lo scopo di recuperare il pallone e riprendersi il controllo del gioco, la squadra in possesso sarà capace di reagire e, attraverso i raccordi, indirizzare la palla alle spalle della pressione;
b) se il rivale preferisce invece rimanere stretto e compatto, presidiando i settori di progressione, ecco che alla squadra in possesso vengono concessi gli spazi di palleggio sul perimetro.

 

Il quarto capitolo è invece incentrato sull'analisi di alcune significative trame di gioco effettivamente praticate dalle squadre di Alonso, Arteta, De Zerbi, Guardiola, Motta e Sarri.
Tutte le azioni analizzate hanno avuto inizio nella metà campo difensiva e attraverso la visione dei vari fotogrammi si approfondisce e si apprezza ulteriormente la maestria con cui queste grandi squadra sanno occupare il campo e riescano, attraverso le diverse tipologie di raccordo, a superare l'opposizione rivale.

Oltre all'analisi dettagliata degli sviluppi tattici, il capitolo è arricchito da una serie di esercitazioni professionali. Queste sono pensate per essere utilizzate durante gli allenamenti, offrendo ai tecnici e ai giocatori la possibilità di mettere in pratica le conoscenze apprese.

Questo approccio consente ai giocatori di affinare le proprie capacità nel leggere i contesti di gioco, migliorando la cooperazione tra di loro e implementando le soluzioni tattiche discusse nel volume.

 


 

Attraverso la lettura del libro potrai:

  • sviluppare le conoscenze e le letture dei tuoi giocatori,

  • aiutarli a riconoscere i contenti tattici,

  • far loro comprendere i criteri per una occupazione strategica degli spazi,

  • indirizzarli a effettuare le scelte corrette in funzione delle pressioni avversarie (a al momento della gara),

  • approfondire i principi che stanno alla base delle trame di gioco di alcuni tra i migliori allenatori del mondo.   

 


 

IN SINTESI

 

L'obiettivo principale di questo straordinario manuale di tattica avanzata è quello di analizzare e approfondire una serie di brillanti sviluppi di gioco, fornendo al lettore non solo ispirazione ma anche gli strumenti e le chiavi necessarie per implementare nuove strategie nella propria manovra offensiva.

 

 

Soluzioni Tattiche Avanzate - Analisi delle trame di gioco da Q1 e Q2 + Esercitazioni

5

4 Recensioni

5 stelle
4 stelle
3 stelle
2 stelle
1 stella
I clienti che hanno scelto questo articolo hanno visto anche...>

Roberto De Zerbi - 92 esercizi per la costruzione, il posizionamento offensivo, le combinazioni d'attacco, tratti dalle sessioni di De Zerbi

Roberto De Zerbi - 92 esercizi per la costruzione, il posizionamento offensivo, le combinazioni d'attacco, tratti dalle sessioni di De Zerbi

Un volume, imperdibile, volume per tutti coloro che vogliono approfondire il metodo didattico di Roberto De Zerbi.

Top Class Coaching Sessions

Top Class Coaching Sessions

50 esercitazioni tratte dalle sessioni di allenamento dei migliori allenatori del mondo.

Pep Guardiola sviluppi offensivi - Analisi tattica e sessioni di allenamento: il 4-3-3 del Manchester City

Pep Guardiola sviluppi offensivi - Analisi tattica e sessioni di allenamento: il 4-3-3 del Manchester City

Il terzo, bellissimo, volume sulle idee tattiche di Pep Guardiola.